L'OPERA SACRA DI PERGOLESI

preghiera per i braccianti di oggi

STABAT MATER è un’opera sonora e visiva nata dal dialogo tra la ricerca artistica di Guendalina Salini e il progetto musicale Canti Antichi di Elsa Lila e il suo quartetto composto da Lorenzo Bucci (chitarra e arrangiamenti), Giulia Anita Bari (violino), Javier Salnisky (bandoneón), Giuseppe Civiletti (contrabbasso).

Elsa Lila interpreta in una veste sonora del tutto originale lo Stabat Mater di Giovan Battista Pergolesi, rompendo la rigidità dell’esecuzione accademica, abbandonando l’impostazione lirica per lasciare il posto alla voce naturale, accompagnata da un quartetto inedito composto da violino, chitarra, contrabbasso e bandoneón.

 

Lo spettatore viene portato in un viaggio emozionante nella musica barocca, un’esperienza arricchita dalla visione dei ritratti di alcuni dei tanti braccianti che hanno perso la vita lavorando nei campi realizzati dall’artista Guendalina Salini con una tecnica di strappo su materiali poveri.

Stabat Mater si inserisce nella grande tradizione della storia dell’arte che si è ispirata al tema dello sfruttamento dei working poor. Basti ricordare i mangiatori di patate di Van Gogh, gli spaccapietre di Courbet, i lavoratori delle miniere di Salgado.

Musica, ritratti e video rendono visibile il compianto di una Mater che è la terra stessa, madre di tutti noi, che piange i suoi figli.

Cliccando qui puoi vedere il video che trovi in questa pagina relativo alla presentazione dell'opera al museo d' arte contemporanea MACRO ASILO di Roma il 16 Novembre 2019.

1/1

La Frangia - APS

C.F. 91029080800 - lafrangiaproduzioni@gmail.com

SEDE LEGALE Via Isonzo 3, 89016 Rizziconi (RC) - SEDE OPERATIVA Via Braccio da Montone 1, 00176 Roma